Primarie Fano Primarie Fano Primarie Fano


16 NOVEMBRE 2017 - APPROVATA LA MOZIONE LIBERTÀ PER LE DONNE DI ASSISTERE A EVENTI SPORTIVI NEI PAESI DOVE VIGE LA SHARIA

Immagine

Ci sono luoghi del mondo dove la libertà delle donne di muoversi, partecipare, assistere è negata, la mancanza di libertà è già violenza. Il Consiglio Comunale di Fano del 14 novembre, con un solo astenuto,  ha approvato all'unanimità la mozione "Affissione di un cartello permanente in tutti gli stadi, palazzetti e impianti sportivi di proprietà del Comune di Fano: Libertà per le donne di assistere a eventi sportivi nei paesi dove vige la sharia" presentata da Sinistra Unita.

A pochi giorni dal 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne è quanto mai importante aver condiviso e approvato unitariamente questo documento, sottolineando in maniera forte e chiara  da che parte sta la nostra città. E per rendere ancor più incisivo questo messaggio la mozione è stata arricchita con un passaggio, proposto dal consigliere Nicolelli, che prevede incontri tra l'associazione Nedaday (associazione di cui fanno parte molti esuli politici iraniani) i gestori delle società sportive e  tutte/tutti coloro che vogliono saperne di più di quanto accade nei paesi dove vige la sharia.

Quanto accaduto all'Adriatica Arena il due giugno scorso durante la partita Italia -Iran di pallavolo è stato commentato dai media locali e nazionali, per ordine della federazione pallavolo lo striscione che chiedeva la libertà per le donne di assistere ad eventi sportivi nei paesi dove vige la sharia è stato tolto, meglio, strappato, dalle mani delle attiviste di origine iraniane, dopo aver vissuto sulla propria pelle l' oppressione di una dittatura religiosa.

È stato negato un diritto fondamentale in uno stato di diritto, si è dato un prezzo ai diritti. Noi siamo insieme a  Neda (ragazza iraniana, studentessa di filosofia, uccisa durante le manifestazioni di protesta seguite alle elezioni presidenziali del 2009 in Iran) e con tutte le donne che chiedono libertà e diritti.

Fano, 16 novembre 2017

Sinistra Unita Fano

Indietro

Condividi su Facebook Condividi su Twitter